Teatro Mariinsky

Indirizzo: piazza Teatralnaya, 1.  

1
2
3
4
5
6
7
8

La Russia è la patria di grandissimi ballerini classici, e assistere ad un balletto è un'esperienza da non perdere. Vi consiglio molto una volta arrivati a San Pietroburgo di visitare il teatro Mariinsky che è il Vaticano del balletto e rappresenta l'identita` della città. Inoltre è piu economico del teatro Bolshoi di Mosca. Vi consiglio anche di acquistare i biglietti con largo anticipo online. È consentito un abito informale, il servizio di guardaroba è gratuito.

Il Taetro Mariinsky è dei piu eleganti teatri di balletto e d’opera del mondo e il teatro principale di San Pietroburgo. In epoca sovietica era famoso in tutto il mondo con il nome di Kirov. Il teatro fu costruito nel 1859 dall' architetto di origini italiane Albert Cavos e deve il suo nome alla principessa Maria Aleksandrovna, consorte di Alessandro II. Al Mariinsky creava i suoi spettacoli il capostipite del balletto russo Marius Petipa, debuttò il "Lago dei Cigni" di Tchaikovsky. Sul leggendario palcoscenico si sono esibite le famose etoile come Anna Pavlova, Rudolf Nureiev, Uliana Lopatkina, Farukh Ruzimatov, Diana Vishneva e Vladimir Shklyarov. Il corpo di ballo è uno tra i migliori del mondo. Tanti nascenti di balletto sognano di poter calcare un giorno sul palcoscenico del teatro. Il teatro ha tenuto a battesimo i capolavori di tutti i grandi compositori russi dell’800: "Boris Godunov" di Modest Petrovich Musorgskij nel 1874; "La dama di picche", "La bella addormentata", "Il lago dei cigni" di Tchaikovsky; "Rogneda" di Alexander Serov.

Valery Gergiev è dal 1988 Direttore Principale, ne è oggi Direttore Generale e Artistico, sotto la sua supervisione, il Teatro Mariinsky ha dato inizio alla carriera di un vasto numero di grandi cantanti e il suo repertorio ballettistico e lirico si è notevolmente ampliato. Attualmente, infatti, abbraccia un'ampia selezione di capolavori classici dal XVIII al XX secolo fino a opere di compositori contemporanei. Per iniziativa di Valery Gergiev nel 2006 è stata inaugurata, vicino al magnifico edificio color pistacchio del Teatro, la Concert Hall con l’intenzione di implementare l’attività sinfonica dell’Orchestra, diventata sotto la sua bacchetta una delle maggiori del mondo. Nel 2013 è stato costruito il secondo teatro molto ampio e moderno, uno dei migliori palcoscenici del mondo dal punto di vista ingegnieristico, ha una capacità di 2.000 spettatori. Si trova subito dietro il Mariinsky storico, sono divisi dal canale Kriukov. Gli interni del nuovo teatro sono splendidi: rivestimenti in faggio, pareti di lamina trasparente in pietra d'onice retroilluminate, illuminazione a faretti completata da una cascata di cristallo Swarovski.
Il Teatro Mariinsky ha affermato la sua gloria e la fama internazionale in tre modi diversi: con la Compagnia d’Opera, con il Corpo di Ballo e con l’Orchestra Sinfonica.

Ogni anno dalla fine di maggio fino alla fine di luglio al teatro Mariinsky si svolge il festival "Le stelle delle notti bianche". Il festival coincide con le notti bianche di San Pietrobuego ed è uno dei piu famosi e popolari eventi musicali in Russia, oltre a uno dei migliori festival musicali nel mondo. Il festival offre spettacoli di opera lirica, balletti, i capolavori di musica da camera e musica sinfonica. Fu l'iniziativa del brillante musicista Valery Gergiev nel 1993 a creare il festival come "regalo musicale" alla città. Durante gli ultimi anni nel cartellone del festival appaiono piu di 100 spettacoli tra quali sinfonie di Sergey Prokofiev, sinfonie e concerti di Ludwig van Beethoven, la musica sinfonica e la musica per i balletti-opere di Petr Tchaikovsky, e anche tutte le sinfonie di Dmitry Shostakovich e Gustav Mahler.

Sito Teatro Mariinsky
Indirizzo: piazza Teatralnaya, 1.

Seguitemi su