Palazzo Menshikov

Casettadipietroilgrande

1
2
5
7

Nei primi anni del XVIII secolo il principe Menshikov, governatore della città e amico di Pietro I, possedeva un palazzo privato. È il più antico edificio in pietra a San Pietroburgo e il più grande eretto sotto il regno di Pietro il Grande. Questo edificio a due piani sovrastato da tetti mansardati fu realizzato dagli architetti M. Fontana e G.I. Schaedel. Qui Pietro I organizzava le sue sontuose "riunioni", festeggiava le vittorie della Russia e riceveva gli ambasciatori stranieri. Nel 1731, due anni dopo la morte di Menshikov, il palazzo fu messo a disposizione di un'istituzione militare privilegiata, la Fanteria della Guardia, quindi fu destinato al primo Corpo dei cadetti. Si aggiunse allora all'ala sinistra del palazzo un nuovo edificio, ampliato attorno al 1770. I lavori di restauro intrapresi nel 1956 hanno restituito a questa costruzione il suo aspetto originario.II palazzo Menshikov è celebre per lo splendore dei suoi interni.