Palazzo Jusupov

Casettadipietroilgrande

1
10
11
12
13
2
3
4
5
6
7
8
9

Jusupov era una delle famiglie piu ricche in Russia. Il loro palazzo sulla Mojka è considerato il palazzo piu bello della nobiltà russa. Il palazzo fu acquistato da Nikolaj Jusupov che era grandissimo conoscitore e collezionista d’arte in Russia. I suoi discendenti, a partire dal figlio Boris per finire con il nipote, il principe Felix Jusupov, che organizzò l’omicidio di Rasputin, realizzarono il tripudio di decorazioni all’interno. Poichè la decorazione degli interni fu portata avanti da diverse generazioni di Jusupov e la disponibilità finanziaria, e quindi la possibilità di assumere i migliori architetti e artigiani, era illimitata, il palazzo si può considerare come un’antologia di tutto ciò che c’era di piu elegante e alla moda a San Pietroburgo negli ultimi 80 anni del regime zarista.

Vedrete eleganti sale di rappresentanza (i salotti Blu,Verde e Rosso,Rotonda, la Sala da ballo, la Sala dalle colonne bianche),l’esotica Sala Moresca. Il palazzo è famoso per il teatro, dalle ricche decorazioni in stile neorococò, vanta 180 posti a sedere, si considerava il teatro privato piu bello di San Pietroburgo.

Le cantine del palazzo ospitano un museo delle cere dedicato all’assasinio di Grigorij Rasputin, una delle figure piu scandalose della storia russa.